CURRICULUM VITAE DI FRANCISCO MELE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI

Nome MELE, FRANCESCO

E-mail franciscomelepsi@gmail.com

Nazionalità italiana

Data di nascita 11-NOVEMBRE- 1950

sito: www.franciscomele.it
www.psicologiacritica.it

ESPERIENZA LAVORATIVA

• Date (da – a) dal 6 febbraio 1986 fino ad oggi
.
• Nome e indirizzo del datore di lavoro Centro Italiano di Solidarietà don Mario Picchi, Via Ambrosini 129, 001 Roma.
• Tipo di azienda o settore Terzo settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità Responsabile dell’Istituto della famiglia

Dal 1996
Docente di Sociologia della famiglia, presso l’ “Istituto Progetto Uomo”. Istituto Superiore Universitario di Scienze Psicopedagogiche e Sociali
Affiliato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione Università Pontificia Salesiana di Roma

Professore

Dal 8-10-1979 al 3-02-1988
Segretaria del Desarrollo Humano y Familia, Ministerio de Salud de Argentina
Psicoterapeuta
1981- 1983 Director del Istituto Otamendi de Buenos Aires (Istituto minorile dedicato a ragazze da 14 a 21 anni).

Marzo 1977 a dicembre 1985
Colegio del Salvador (Liceo gestito dai gesuiti)
De Buenos Aires
Docente di psicologia

1977-78
Facultad de Psicologia de la Universidad del Salvador
Docente

4-12-1974 -31-07-1980
Servicio Penintenciario Nacional
Servicio psichiatrico central (ospedale psichiatrico giudiziario) ,
Istituto de Criminologia

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione 1999-2006
Centro Studio di Terapia Familiare
Direttore: Prof. Luigi Cancrini
Via Reno 30, Roma
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Formatore di psicoterapeuti della famiglia
• Qualifica conseguita Didatta

1991-1995
Accademia di psicoterapia della famiglia
Direttore: Prof. Maurizio Andolfi
Via Guattani 15, Roma

Terapeuta della famiglia

Psicoterapeuta

26 gennaio 1994
Iscritto all’Albo degli Psicologi (n° 4757)
Iscritto all’Albo degli Psicoterapeuti
Ai sensi dell’art. 35 della L. 56/89

1979-1984

Facoltà de psicologia. Universidad de Belgrano,
(Università gemmellata con la Università Bocconi di Milano)
Buenos Aires, Argentina

Psicoanalisis e criminologia

Tesi: El crimen del significante o el significante criminal. Para una criminologia psicoanalitica.
voto: Sobresaliente ( Eccellente). Relatore della tesi prof. Augusto Longoni

Dottore in Psicologia clinica


1970-1976

Facultad de psicologia. Universidad del Salvador
(Università gestita dai gesuiti)

Laurea in psicologia

Psicologo

CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

MADRELINGUA ITALIANO

ALTRE LINGUA

CASTELLANO
• Capacità di lettura Ottimo
• Capacità di scrittura Ottimo
• Capacità di espressione orale
Ottimo

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. GESTIONE DI GRUPPI E COOPERAZIONE FINALIZZATA AL LAVORO DI EQUIPE AQUISITI DURANTE L’ESERCIZIO DI ATTIVITÀ DIRIGENZIALI E DI DOCENZA.


CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE

Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. Capacità acquisita durante il periodo in Argentina quando è stato direttore dell’Istituto Otamendi, poi assessore tecnico alla Segreteria dello Sviluppo Umano e Famiglia; in Italia durante la direzione dell’Istituto della Famiglia, e responsabile dei tirocinanti all’interno del Centro di Solidarietà don Picchi. In questo periodo ha coordinato diversi gruppi di ricerca finanziati dall’Istituto Superiore di Sanità e dell’Agenzia Comunale delle Tossicodipendenze di Roma.

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. . Utilizzo ottimo del computer.

CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc. STUDI DI MUSICA CLASSICA (VIOLINO)

ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE

Competenze non precedentemente indicate. [ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]

PATENTE O PATENTI Patente di guida B

ULTERIORI INFORMAZIONI 15 gennaio 2005.
Al Seminario organizzato dalla Facoltà di Teologia Filosofia e Scienze Umane della Pontificia Università Lateranense:
ha tenuto la relazione “La società post-nevrotica” nell’ambito del convegno
“La sfida del post-umano. Verso nuovi modelli di esistenza? “

Giugno 2004.
Al Congresso Mondiale delle Comunità terapeutiche
XXII -World Federation of Therapeutic Communities Conference, tenutosi a Palma de Mallorca,
ha tenuto la relazione “Hacer(se) daño en las organizaciones del bien”;
ha coordinato la tavola rotonda sul tema della famiglia e delle tossicodipendenze.

23-24 giugno 2003,
ha organizzato, insieme al Direttivo dell’Istituto Progetto Uomo, il Convegno Internazionale “Prendersi cura dell’altro” indetto insieme al Pontificio Consiglio della Pastorale Sanitaria, coordinando la giornata inaugurale tenuta al Patristico Institutum Augustinianum di Roma.

23/24 giugno 2002.
Ha partecipato al convegno internazionale “La città multietnica” organizzato dall’Università Bocconi di Milano per i suoi cent’anni tenendo una relazione su di un progetto multietnico di cui è stato coordinatore.

Nell’ambito del CeIS,
1996-97,
è stato responsabile del Progetto “L’accompagnatore privilegiato nel trattamento di persone sieropositive” dell’Istituto Superiore della Sanità in collaborazione con il CeIS e la cattedra di Teorie e Tecniche della dinamica di gruppo di Marisa Malagoli Togliatti;

1996 -1997:
è stato coordinatore del Corso di Formazione per Operatori impegnati nell’assistenza dei familiari di persone sieropositive e malate di aids, finanziato dalla CEE,
è supervisore degli operatori del Settore relativo all’Assistenza Domiciliare dei malati di aids.

Dal 1995
è membro della Consulta della Commissione Nazionale dell’aids presso il Ministero della Sanità;
è stato membro della Commissione “Sport contro la droga” presieduta dal senatore Adriano Ossicini.
2003-2007.
Ha sviluppato un progetto quadriennale sulla prevenzione dalle nuove droghe nell’ambito della famiglia e della scuola, coordinando il lavoro di una équipe costituita da laureati e tirocinanti della Facoltà di Psicologia dell’università “La Sapienza” di Roma.

Pubblicazioni

“Farsi popolo” in Le conseguenze di Francesco, a un anno del pontificato di Papa Bergoglio,  sulla rivista di Geopolitica Limes, N 3/4 marzo 2014.
“Mio caro nemico. La guerra quotidiana in famiglia e nelle istituzioni”, Armando Editore, Roma, 2010.

articoli e intervista su riviste e giornali, che si possono consultare sul blogg  www.psicologiacritica.it
“Il mistero del nome del padre”, Rivista Lasalliana. Trimestrale di cultura e formazione pedagogica. Luglio-settembre, 2010, Anno 77,- 3 (307);
“La polemologia (guerra) juvenil” publicado en la revista Sistemas Familiares y otros sistemas, de la Asociacion de Psicoterapia Sistemica de Buenos Aires, Numero
28, ediciones Paidòs, Buenos Aires, 2010;
“La pratica della libertà nella società post-nevrotica”, in “Le relazioni e la cura. Viaggio nel mondo della psicoterapia relazionale” (a cura di Pasquale Chianura, Luigi Schepesi e altri) , Franco Angeli, Milano, 2008;
“El problema de las toxicodependencias en la sociedad postneurotica”, rivista Sistemas Familiares, N° 1, Anno 24, maggio 2008, edizioni ASIBA (Asociaciòn de Psicoterapia Sistemica de Buenos Aires);
“La società post nevrotica. Famiglia, scuola, società Strategie di prevenzione”, edito dal Centro Italiano di Solidarietà di Roma, Roma, 2008;
“Dalla rivalità mimetica alla solidarietà sociale”, rivista Nuntium N° 33, diretta dal Mons. Rino Fisichella, della Pontificia Università Lateranense, Lateran University Press, Roma, 2008;
“El problema de las toxicodependencias en la sociedad post-neurotica” , publicado en la revista Sistemas Familiares y otros sistemas, de la Asociacion de Psicoterapia Sistemica de Buenos Aires, Numero 24-1, ediciones Paidòs, Buenos Aires, 2007;
“Psicoterapia familiare: Amarsi male. Quello che resta della famiglia in una società post-nevrotica”,. Volume II: In-dipendenza: un percorso verso l’autonomia .Manuale per la cura e la prevenzione delle dipendenze” a cura di T. Albano e L. Gulimanoska, FrancoAngeli, Milano, 2007;
“Il disincanto – le patologie dell’abbondanza in una comunità terapeutica per doppia diagnosi”, insieme a Maricla Boggio e a Raffaella Bortino, Armando ed., Roma, 2006;
“Far(si) male nelle organizzazioni del bene”, in AAVV, “Prendersi cura. Percorsi fra etica, servizio e dipendenze”, Bulzoni, Roma, 2006;
“La tossicodipendenza: l’inferno perduto”, in In-dipendenza: un percorso verso l’autonomia”, Volume I – Manuale sugli aspetti eziopatologici, clinici e psicologici delle dipendenze” a cura di Teresa Albano e Lolita Gulimanoska, FrancoAngeli, Milano, 2006 ;
“Memoria e oblio – la costruzione dell’identità”, in Igitur, rivista annuale di lingue, letterature e culture moderne, anno VI, 2005, Nuova Arnica editrice, 2005;
“La società post-nevrotica” in AAVV, “La sfida del post-umano. Verso nuovi modelli di esistenza?”, a cura di Ignazio Sanna, edizioni Studium, Roma, 2004;
“Le spie dell’incertezza. famiglia, scuola istituzioni: la costruzione del Sé allo sbando”, Bulzoni di Roma, 2004;
“Il male del mondo, la psicanalisi e i cuccioli dell’uomo”, Dialogo con Luigi Cancrini. Ecologia della Mente, 2004;
“The Maltreated Child” in “Desafios y avances en la prevención y el tratamiento de las drogodependencias”, publicado por Proyecto Hombre, Madrid, marzo, 2003;
“Per una teoria della devianza” in Adolescenti a rischio, aavv, ediz. del CeIS, 2003;
“La funzione educativa della famiglia e della scuola in un contesto di incertezza”, Atti 2002, l’educazione del cucciolo dell’uomo, ediz. CeIS di Roma, 2002;
“Il bambino rifiutato”, Psicobiettivo, N° 3, anno 2002;
“Io diviso/Io riunito. Per una psicoetica dell’operatore sociale”, ed. FrancoAngeli, Milano, 2001;
“Parola e tempo – aids, mutuo-aiuto, famiglia” ( a cura), Ed. CeIS, Roma, 1998;
“La scelta in tempo di aids” (a cura), Centro Italiano di Solidarità, Roma, 1998
“Desejo ter uma familia”, ed. Paulinas, São Paolo (Brasile), 1996;
“Genitori tossicodipendenti”, insieme a Maria Grazia Cancrini, Marisa Malagoli Togliatti, Sibyl Krull e Silvia Mazzoni, ed. Centro Italiano di Solidarietà, Roma, 1995;
“Il volto dell’altro – aids e immaginario”, insieme a Luigi M. Lombardi Satriani e a Maricla Boggio, ed. Meltemi, Collana Gli Argonauti, Roma, 1995;
“Voglia di famiglia – dopo la droga il dialogo”, ed. Qualecultura/Jaca Book, Vibo Valentia (CZ), 1991;
“La violenza incarnata – dal malessere familiare e sociale alla tossicodipendenza”, ed .Qualecultura/Jaca Book, Vibo Valentia (CZ), 1991;
“La droga, una presencia indeseable”, ed. CeIS, Roma, 1990.

Ha partecipato a programmi televisivi : Uno mattina, Rai News, Class Tv, JusticeTV, Televideo, ed è stato intervistato più volte dall’Adnkronos, articoli usciti su testate a livello nazionale e regionale. Consultare il sito www.franciscomele.it e i motori di ricerca Google e Yahoo.

ALLEGATI [ Se del caso, enumerare gli allegati al CV. ]

Share on Facebook

I commenti sono chiusi.