Convegno in Vaticano, “Il bambino come persona e come paziente”

PONTIFICIO CONSIGLIO PER GLI OPERATORI SANITARI
FONDAZIONE “IL BUON SAMARITANO”

IV CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDIO

Il bambino come persona e come paziente
Approcci terapeutici a confronto

Città del Vaticano, 14 – 15 giugno 2013
Aula S. Pio X (Via dell’Ospedale, 1 – Roma)

R A D I O V A T I C A N A

Home > Chiesa > notizia del 2013-06-13

Saranno oltre 200, in arrivo da 30 Paesi e dai 5 continenti, i partecipanti al Convegno di Studio “Il bambino come persona e come paziente. Approcci terapeutici a confronto”, organizzato dal Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari-Fondazione Il Buon Samaritano per domani e sabato prossimo presso la Sala S.Pio X a Roma. L’iniziativa organizzata con riferimento all’Anno della Fede e in preparazione alla Giornata dell’Evangelium Vitae che sarà celebrata a Roma e in Vaticano il 15 e 16 giugno prossimi – informa una nota del dicastero – prenderà il via con una Messa Solenne, presieduta dall’arcivescovo Zygmunt Zimowski, presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari, e celebrata all’Altare della Cattedra di S. Pietro a partire dalle ore 8,00. Alle ore 9:30, nella Sala S. Pio X, lo stesso capo dicastero terrà il discorso di apertura del Convegno, incentrato sul tema “La cura del bambino come persona”. Seguirà la prima sessione generale, intitolata La medicina pediatrica di fronte al disagio e al disturbo infantile e moderata dal dott. Francisco Mele, psicoterapeuta e docente di Sociologia della famiglia. Nel pomeriggio prenderanno il via i lavori di gruppo ai quali parteciperanno esperti, operatori sanitari, cappellani e volontari in arrivo da tutto il mondo. A conclusione del Convegno, nel pomeriggio di sabato 15, si terrà la tavola rotonda: “Cura dei bambini sofferenti come sfida alla Chiesa e alla società: esperienze di alcune conferenze episcopali”. Vi prenderanno parte i rappresentanti delle Chiese Locali dell’Africa, dell’America Settentrionale e dell’America Latina, dell’Asia, dell’Oceania e dell’Europa.

PROGRAMMA

VENERDÌ 14 GIUGNO

8.00 Celebrazione della Santa Messa nella Basilica di S. Pietro

9.30 Discorso di apertura: La cura del bambino come persona
S.E. Mons. Zygmunt Zimowski
Presidente del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (Santa Sede)

SESSIONE GENERALE

La medicina pediatrica di fronte al disagio e al disturbo infantile

Moderatore: Dott. Francisco Mele
Psicoterapeuta e Docente di Sociologia della famiglia (Roma)

10.00 Antropologia del dolore
Padre Ramon Lucas Lucas, LC
Professor Ordinario di Antropologia Filosofica presso l’Università Gregoriana (Roma)

10.20 Disabilità congenite
Dott. Mariano Salvatore Pergola
ICBD – Alessandra Lisi International Centre on Birth Defects and Prematurity
Consultorio Familiare Diocesano al Quadraro (Roma)

10.40 Sindrome da deficit di attenzione e iperattività
Prof. José Angel Alda
Direttore del Reparto di Psichiatria all’Ospedale Pediatrico San Giovanni di Dio, Barcellona (Spagna)

11.00 Pausa

11.20 Disabilità intellettive dei bambini e disturbi generalizzati dello sviluppo
Dr.a Eulalia Navarro
Neuropsichiatra, Coordinatrice dell’Unità Adolescenziale, Ospedale “Benito Menni”, Sant Boi de Llobregat (Spagna)

11.40 Alterazione dell’umore nei bambini: dal disagio al disturbo
Prof. Gianni Biondi
Psicologo e psicoterapeuta e Docente di Psicologia pediatrica
Già Direttore del Servizio di Psicologia pediatrica
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (Roma)

12.00 Il bambino paziente oncologico
Dr.a Laura Reali
Pediatra presso l’Azienda Sanitaria di Roma E (Roma)

12.20 Alcuni fattori psico-sociali all’origine della devianza
Dr.a Rosa Merola
Psicologa, Psicoterapeuta.
Consulente Esperto Psicologo Penitenziario. Ministero della Giustizia – Roma
Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (Santa Sede)

12.40 Discussione

13.10 Pranzo

LAVORI DI GRUPPO

Gruppo A: APPROCCIO FARMACOPSICOTROPICO NELLA CURA DEI BAMBINI:
QUALI BENEFICI? QUALI RISCHI?

Moderatori: Dott. Daniel Cabezas
Psichiatra presso l’Ospedale Fatebenefratelli, Isola Tiberina (Roma)
Consultore del Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari (Santa Sede)

Dott. Sami Timimi
Psichiatra adolescenziale
Responsabile dell’educazione medica del Servizio Sanitaria Nazionale in
Lincolnshire (Regno Unito)

14.00 Neurofarmacologia: stato attuale e prospettive
Prof. Pierluigi Navarra
Dirigente Medico presso l’Istituto di Farmacologia, Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma)

14.20 Terapia psicofarmacologica in età infantile
Prof. Julio Bello
Medico, specialista in Salute Pubblica e Dottore in Psicologia
Direttore del Corso di Specializzazione in Salute Sociale e Comunitaria
all’Università Maimonides (Argentina)

14.40 Storia delle cure psichiatriche – la diffusione globale degli interventi psicotropi
Prof. Robert Whitaker
Scrittore e Giornalista, Cambridge – MA (USA)

15.00 Farmaci psicotropi. Che cosa sono? A che cosa servono?
Prof. Luciano Caprino
Professore emerito di Farmacologia Medica, Università “La Sapienza” di Roma
Membro della Commissione per l’ammissibilità alla sperimentazione clinica di fase I dell’Istituto Superiore di Sanità (Roma)

15.20 Antidepressivi, antipsicotici e anticonvulsivi in stato di gravidanza
Dott. Marco De Santis
Ricercatore Universitario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore (Roma)

15.40 Antipsicotici in età fortemente vulnerabili: infanzia, adolescenza e vecchiaia
Prof. Luigi Croce
Direttore della Fondazione Bresciana Assistenza Psicodisabili (Brescia)
Professore di Pedagogia Speciale presso l’Università Cattolica di Brescia

16.00 Effetti a lungo termine degli antidepressivi
Prof. Giovanni Fava
Professore Ordinario di Psicologia Clinica, Università degli Studi di Bologna
Docente di Psichiatria Clinica all’Università Statale “New York”, Buffalo (USA)

16.20 Appropriatezza della medicalizzazione come scelta terapeutica privilegiata
Dott. Barry Duncan
Terapista, Direttore di “Heart and Soul of Change Project”, Florida (USA)

16.40 Discussione

Gruppo B: L’IMPERATIVO ETICO: PRIMO NON NUOCERE

Moderatori: Dr.a Debora Bussolotti
Vice Direttore della Struttura Complessa di Psichiatria presso l’Azienda Ospedaliera “Carlo Poma”, Mantova (Italia)

Dott. Irving Kirsch
Direttore aggiunto del programma di studi in placebo del Harvard Medical School (USA)

14.00 Principi di bioetica clinica nell’ambito della neuropsichiatria infanto- giovanile
Mons. Renzo Pegoraro
Cancelliere alla Pontificia Accademia per la Vita (Santa Sede)

14.20 Possono il bene del paziente e l’esercizio della professione medica essere in conflitto?
Prof. Ryszard Maciejewski e Dr. Jakub Pawlikowski
Università Medica di Lublino (Polonia)

14.40 La medicina moderna: pregi e limiti
Dr.a Joanna Moncrieff
Professore Associato nel Dipartimento delle Scienze di Salute Mentale
University College di Londra (Regno Unito)

15.00 Medicalizzazione del disagio emotivo
Prof. Patrick Bracken
Direttore Clinico di “Mental Health Services”, West Cork (Irlanda)

15.20 Farmacologia e Psicoterapia. Effetti a lungo termine
Prof. David O. Antonuccio
Professore Emerito di Psichiatria e Scienze Comportamentali
Scuola di Medicina, Università del Nevada (USA)

15.40 Comitati etici, Protocolli e Linee-guida
Dr.a Sabel Gabaldón
Direttore del Reparto di Psichiatria all’Ospedale Pediatrico San Giovanni di Dio, Barcellona (Spagna)

16.00 Giovani: psico-stimuli, inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e salute mentale
Prof. Iwona Niewiadomska
Università Cattolica di Lublino (Polonia)

16.20 Importanza della famiglia nel disagio infantile e giovanile
Dott. Désiré Yaméogo
Psicologo e Psicopatologo Clinico, Università di Ouagadougou (Burkina Faso)

16.40 Discussione

17.40 Pausa

SESSIONE GENERALE

18.00 Presentazione delle Conclusioni dei Gruppi di lavoro

19.00 Fine della sessione

SABATO 15 GIUGNO

SESSIONE GENERALE

9.00 Intervento Introduttivo ai Lavori di gruppo:
Il bambino sofferente: esperienze a confronto
Prof. Arndt Büssing
Docente di Spiritualità, benessere e qualità di vita
Centro di Medicina integrativa, Facoltà di Medicina
Università di Witten/Herdecke (Germania)

9.20 Intervento Introduttivo ai Lavori di gruppo:
Il bambino sofferente: approccio terapeutico integrale
Prof. Giorgio Albertini
Responsabile dell’Unità Operativa di Neuroriabilitazione pediatrica presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) “San Raffaele – Pisana” (Roma)

9.40 Pausa

LAVORI DI GRUPPO

Gruppo C: CURA DEL BAMBINO SOFFERENTE: ESPERIENZE A CONFRONTO

Moderatori: Prof. Christian Flamigny
Direttore del Dipartimento del Bambino e dell’Adolescente,
CHU dell’Ospedale “Pitié Salpêtrière”, Parigi (Francia)

Dr.a Jacqueline Sparks
Docente nel Dipartimento di Studi Familiari e lo Sviluppo Umano
University of Rhode Island (USA)

10.00 Sviluppo del cervello, cure materne e psicopatologia
Prof. Giovanni Biggio
Professore Ordinario di Neuropsicofarmacologia, Università degli Studi di Cagliari (Italia)

10.20 Prospettiva interculturale
Prof. Janusz Surzykiewicz
Docente di teologia pastorale e psicologia all’Università cattolica di Eichstätt- Ingolstadt (Germania)

10.40 Identità culturale, famiglia e dimensione spirituale nella cura dei bambini
Sig.ra Renate Fabritius Glassner
Socio-pedagogista e psicoterapeuta, Direttore dell’Associazione “Elisa” per la famiglia, specializzata in infanzia ed adolescenza (Germania)

11.00 Approccio dialogale aperto nella cura delle persone affette da schizofrenia
Prof. Jaakko Seikkula
Docente di Psicoterapia all’University of Jyväskylä (Finlandia)

11.20 Psicoterapia per giovani affetti di disturbi mentali
Dott. Nazlli Joma
Psicoterapeuta presso il Centro Medico Psicologico “Asmine”, Mayotte (Francia)

11.40 Problemi della dipendenza
Prof. Christian Flamigny
Direttore del Dipartimento del Bambino e dell’Adolescente,
CHU dell’Ospedale “Pitié Salpêtrière”, Parigi (Francia)

12.00 Discussione

Gruppo D: CURA DEL BAMBINO SOFFERENTE: APPROCCIO TERAPEUTICO INTEGRALE

Moderatori: S.E. Mons. Nicolas Djomo Lola
Vescovo di Tshumbe e Presidente della Conferenza Episcopale Nazionale della Rep. Del Congo (CENCO), (Rep. Democratica del Congo)

Dott. David Cohen (USA)
Docente al “Robert Stempel College of Public Health and Social Work,”
Florida International University (USA)

10.00 Prospettiva antropologica cristiana

10.20 Prospettiva biblico-teologica e pastorale
P. Arnaldo Pangrazzi, M.I.
Docente di Pastorale sanitaria, di Clinical Pastoral Education (CPE) e diTirocinio Pratico al “Camillianum”, Istituto Internazionale di Teologia pastorale Sanitaria, Roma

10.40 Prospettiva bioetica
P. Luca M. Bucci, O.F.M. Cap
Docente di Teologia Morale alla Pontificia Università Antonianum, Roma

11.00 Prospettiva educativa in chiave della comunicazione sociale
Mons. Paul Tighe
Segretario del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali (Santa Sede)

11.20 Rapporto medico-paziente nella cura pediatrica
Dott.ssa Angela Anene Okolo
Dipartimento della Salute infantile, University of Benin Teaching Hospital (Nigeria)

11.40 Servire i bambini sofferenti: l’esempio dei Fratelli della Carità
Fra’ René Stockman, F.C.
Superiore Generale dei Fratelli della Carità (Roma)

12.00 Discussione

SESSIONE GENERALE

12.30 Presentazione delle Conclusioni dei Gruppi di lavoro

13.30 Pranzo

SESSIONE GENERALE

TAVOLA ROTONDA
Cura dei bambini sofferenti come sfida alla Chiesa e alla società:
esperienze di alcune Conferenze episcopali

Moderatore: S.E. Mons. Nicolas Djomo Lola
Vescovo di Tshumbe e Presidente della Conferenza Episcopale Nazionale
della Rep. Del Congo (CENCO), (Rep. Democratica del Congo)

14.30 Africa
Dott. David Githanga
(Kenya)

14.50 America del Nord
Frà Thomas D. Maddix, CSC
Già Vice President “Mission, Spirituality and
Ethics, Providence Health Care”, Vancouver (Canada)

15.10 America Latina
Frà Edgar Bondoni
Direttore del Centro Psicopedagogico dei Fatebenefratelli, Sucre (Bolivia)

15.30 Asia
Dott.ssa Ira Elvira Almeida
Pediatra presso “Hospicio Hospital” Margao, Goa (India)

15.50 Australia
Dott. Brett McDermott
Direttore di “Mater Child and Youth Mental Health Service”, South Brisbane, (Australia)

16.10 Europa
Prof. Kostas Francis
Psichiatra infantile
Docente all’Università di Atene (Grecia)

16.30 Sintesi generale

17.00 Conclusione del Convegno

Share on Facebook

I commenti sono chiusi.