Interviste Camere Penali Web TV 2017

Intervista al Prof. Francisco Mele, criminologo e psicoterapeuta …

▶ 14:30

19 nov 2017 – Caricato da CAMERE PENALI
Francisco Mele, docente e criminologo, racconta a Camere Penali TV la sua esperienza negli …

Share on Facebook

Cure palliative pediatriche ISSN 2017

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ

Cure palliative pediatriche in Italia: stato dell’arte e criticità

A cura di Enrico Alleva (a), Franca Benini (b), Anna De Santi (c), Andrea Geraci (d) e Marcello Orzalesi (e)

Il presente documento rappresenta il risultato di un lavoro di gruppo multidisciplinare, riguardante le attuali problematiche nell’ambito delle cure palliative nella popolazione pediatrica italiana. Si è cercato di fotografare la situazione attuale, evidenziando le criticità e provato a suggerire delle proposte. Le principali aree sono il contesto socio-culturale, quello politico-normativo, l’eleggibilità e le caratteristiche dei bambini in cura nonché le questioni relative alla formazione del personale. Si suggeriscono inoltre degli interventi cosiddetti integrati e quelli riguardanti la comunicazione, per i piccoli e giovani pazienti, per i loro familiari ma anche per il personale sanitario coinvolto in un tipo di assistenza particolarmente impegnativa.

This document is the result of a multidisciplinary working group concerning the critical issues of palliative care as far as the Italian pediatric situation is concerned. Starting from the study of the current situation, we pointed out critical points and tried to make proposals. The study examined the socio-cultural, political and legal background, analyses of young patients who met the eligibility criteria, the peculiarities of young patient treatment and personnel training, suggestions of integrative medicine and health communication for children, young patients and their families, and for health professionals involved in such a delicate activity/assistance.

Il rapporto è accessibile online dal sito di questo Istituto: www.iss.it.

Continua a leggere

Share on Facebook

Sociologia della famiglia – corso 2017-2018

IPU ISTITUTO UNIVERSITARIO PROGETTO UOMO

CAMPUS DI SCIENZE PSICOPEDAGOGICHE E SOCIALI

AFFILIATO ALLA FACOLTA DI SCIENZE DELL’EDUCAZIONE UNIVERSITà PONTIFICIA SALESIANA DI ROMA

Anno Accademico 2017-18
Prof. Francisco Mele
ARGOMENTI
La famiglia nella storia, le trasformazioni e le tipologie familiari. La triade individuo-famiglia-istituzione. La triade dell’etica della personalità. La famiglia come luogo privilegiato della costruzione dell’identità. La mnemo-storia familiare. Il modello trialogico: studente-famiglia-docente.Analisi del contesto di incertezza, della società del rischio e della società post-nevrotica. Antropologia della famiglia e gli ordini di riconoscimento all’interno della triade: misconoscimento/riconoscimento/rivalità mimetica. La teoria sistemico-relazionale. Il concetto di ciclo vitale e ciclo culturale della famiglia. Strumenti utili alla comprensione del sistema familiare: il disegno della famiglia, il genogramma, l’ecomappa. L’etica ricostruttiva e la polemologia familiare.

BIBLIOGRAFIA
BOGGIO M. (2001), Farsi male, Falzea ed, Reggio Calabria; FOUCAULT M. (2004), Gli anormali, Feltrinelli, Milano; GIRARD R. (2001), Vedo Satana cadere come la folgore, Adelphi, Milano; HALEY Y (1976) , Terapie non comuni, Astrolabio, Roma; MELE F. (2004), Le spie dell’incertezza. La famiglia, la scuole, le istituzioni. La costruzione del Sé allo sbando, Bulzoni, Roma; BOGGIO M., BORTINO R., MELE F. (2006), Il disincanto. Le patologie dell’abbondanza in una comunità terapeutica di doppia diagnosi, Armando ed, Roma; MELE F. (2006) “Amarsi male. Quello che resta della famiglia in una società post-nevrotica” in In-dipendenza: un percorso verso l’autonomia, V.II,a cura di Teresa Albano e Lolita Gulimanoska, FrancoAngeli, Roma; GIDDENS ANTHONY, (1995) La trasformazione dell’intimità, Il Mulino, Bologna; SARACENO C., NALDINI M., (2007) Sociologia della famiglia, Il Mulino, Bologna; PAPA FRANCESCO (2016), Esortazione apostolica Amoris Laetitia, in http://w2.vatican.va/; Antonio Spadaro (2016) AMORIS_LAETITIA.pdfcommenti www.laciviltacattolica.it/articoli_download/…/SPADARO
Consultare i siti www.franciscomele.it e www.psicologiacritica.it

LEZIONI
I – 24 novembre 2017
Le origini della violenza sociale e familiare a partire dall’analisi del conflitto interreligioso nelle religiose monoteistiche secondo Jan Assman, Jonathan Sacks e René Girard.

Share on Facebook

A casa di Paul Ricoeur

Credere alla parola dell’altro è il primo gesto

Intervista di Francisco Mele a Paul Ricoeur

L’intervista si svolge nella casa di Paul PAUL RICOEUR, un tempo abitazione di Emanuel Mounier, a Chatenay Malabry, nei pressi di Parigi.

Pubblicato nel libro Io diviso/Io riunito. Per una psicotica dell’operatore sociale. FrancoAngeli editore, Roma, 2001

E’ il 15 novembre 1997. Il filosofo riceve Francisco Mele nel suo studio, piccolo, con una vetrata sul giardino, tutto ingombro di carte e di libri fin sopra le sedie. Ricoeur mette a terra pile di carte e fa posto all’ospite. Un vecchissimo computer è aperto sull’ultima pagina che il filosofo sta scrivendo. Continua a leggere

Share on Facebook