LA RIVALITA TRA WAGNER E NIETZSCHE

FRANCISCO MELE

Il concetto di rivalità mimetica permette di spiegare la rivalità innescata tra Wagner e Nietzsche ed anche l’oscillazione maniaco-depressiva di cui soffriva il filosofo tedesco, invidioso del successo avuto dal suo prima amico e modello, poi rivale e nemico. René Girard sostiene che la follia di Nietzsche non è legata al fatto di essere stato colpito dalla tubercolosi, ma al suo risentimento definito come la vendetta indebolita nei confronti di un reale o immaginario amico idolatrato, che diventa poi il nemico da perseguitare o dal quale difendersi. Continua a leggere

Share on Facebook